Uno degli interventi di maggior rilievo del “Decreto Rilancio” (D.L. n. 34 del 19 maggio 2020, in corso di conversione in legge) riguarda l'introduzione di una detrazione del 110% per interventi di efficientamento energetico e antisismici, disciplinato dall’art. 119 . La norma prevede incentivi fiscali per le spese inerenti l’edilizia virtuosa sostenute sugli immobili nel periodo compreso tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021. Tale agevolazione è accompagnata dall'introduzione di un'altra disposizione, ancora più interessante. Infatti, l'art. 121 del medesimo decreto consente la trasformazione delle detrazioni fiscali in sconto sul corrispettivo dovuto e in credito d’imposta cedibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *